BIOGRAFIA

“Pianista e tastierista. Insegnante di pianoforte, tastiere e propedeutica musicale.”

Istruzione e Formazione

Intraprende gli studi musicali in giovanissima età.

Ottiene le licenze di Teoria, Solfeggio e Dettato Musicale, Armonia Complementare (Cultura Musicale Generale) e Storia della Musica studiando rispettivamente con i maestri Valentino Di Bella, Carmelo Piccolo e Maurizio Mura.

Consegue il Diploma di Pianoforte nel 2007 al Conservatorio Statale di Musica “Francesco Morlacchi” di Perugia sotto la guida del M° Patrizia Romano.

Nel 2006 ottiene con lode la Laurea in D.A.M.S. (Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo) presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” con una tesi in semiologia della musica dal titolo: “Dal gesto al suono: improvvisazione ed espressione al pianoforte” curata dal relatore prof. Gino Stefani e elaborata sulla base della metodologia della “Globalità dei Linguaggi”, disciplina formativa che si prefigge lo scopo dello sviluppo della personalità del bambino in una graduale presa di coscienza di sé e dei propri bisogni e mezzi espressivi.

Successivamente indirizza i suoi interessi formativi e professionali verso la didattica musicale per bambini e ragazzi specializzandosi in “Metodologia e Pratica dell’Orff-Schulwerk”, conseguendo il I, II e III livello del Corso Nazionale di Aggiornamento autorizzato dal M.I.U.R. e diretto dal M° Giovanni Piazza presso la “Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia” a Roma (Ente accreditato alla formazione per il Ministero dell’Istruzione e per il Comune di Roma).

Approfondisce la formazione in materia didattica frequentando l’International Summer Course “Elemental Music and Dance Pedagogy Orff-Schulwerk”, diretto dal M° Reinhold Wirsching presso l’Orff-Institut dell’Universität “Mozarteum” di Salisburgo in Austria, insieme ai docenti Sofia Lopez-Ibor, Doug Goodkin e Andrea Ostertag.

Continua il proprio percorso formativo conseguendo il I Livello in “Ritmica, Improvvisazione e Solfeggio Jaques-Dalcroze” presso l’Associazione Italiana Jaques-Dalcroze a Roma con i docenti Louisa Di Segni-Jaffé, Susanne Martinet e Sabine Oetterli.

In seguito si avvicina alla “Music Learning Theory” di Edwin E. Gordon, dapprima frequentando il seminario sulla didattica pianistica per bambini “Music Moves for Piano”, e poi conseguendo l’attestato del corso di formazione “L’educazione vocale e strumentale del bambino da 6 a 12 anni” presso l’Associazione Italiana Gordon per l’Apprendimento Musicale (AIGAM) a Roma con i docenti Andrea Apostoli, Richard Grunow e Elena Papini.

Frequenta inoltre il corso di aggiornamento e approfondimento sulla coralità infantile e giovanile “Dirigere il coro di voci bianche” presso la “Scuola Popolare di Musica di Testaccio” a Roma con i maestri Tullio Visioli, Maria Grazia Bellia e Amedeo Scutiero.

Nel recente passato ha arricchito la sua preparazione musicale studiando improvvisazione e scrittura jazz con i docenti Pierpaolo Principato e Pino Iodice presso il “Saint Louis College of Music” di Roma.

Attività Didattica

Come insegnante di pianoforte, tastiere e propedeutica musicale è attivo presso numerose scuole di musica e scuole statali di Roma e del Lazio.

Specializzato in particolar modo nell’insegnamento a bambini, ragazzi e adulti principianti, sia in ambito di studio classico che moderno.

Ad Aprilia (LT) ha collaborato con la scuola primaria I Circolo Didattico “Guglielmo Marconi” e con l’Associazione Musicale “Amadeus”.

A Roma con la scuola dell’infanzia “Nando Martellini”, con le scuole primarie “Grazia Deledda” e “Enrico Toti”, con la scuola secondaria di primo grado Istituto Comprensivo “Piazza Capri”. Sempre nella capitale ha lavorato presso le scuole di musica “Ladybird Project”, “Music All” e “Ponte Linari”.

Attualmente è insegnante di pianoforte e tastiere presso il Centro di Musica, Danza e Teatro “Insieme per Fare”.

Attività Musicale

Come strumentista è impegnato in numerosi progetti di genere e stile differenti, che partono dalla musica classica, passano per il pop, il rock e il blues e arrivano fino alla progressive.

Annovera collaborazioni con i gruppi tributo di Nomadi (anche in presenza di Beppe Carletti, storico fondatore del gruppo insieme a Augusto Daolio), Ligabue, Litfiba, Eurythmics e Sade.

Suona con alcune delle migliori cover bands della capitale prediligendo i generi pop, rock&roll, blues e dance.

È pianista, tastierista e compositore del trio di musica classica progressiva Indiana Supermarket insieme a Gianni Pieri al violoncello (Agorà – A Sud di Nogales) e Pierluigi Calderoni alla batteria (Banco del Mutuo Soccorso – Indaco).

Con il gruppo si è esibito dal vivo nel 2018 alla XXVI edizione del “Progressivamente Free Festival” condividendo il palco con Gianni Nocenzi e Vittorio Nocenzi, membri fondatori del Banco del Mutuo Soccorso, e nel 2019 presso l’Auditorium “Parco della Musica” di Roma.

È pianista e tastierista inoltre degli O.A.K. (Oscillazioni Alchemico Kreative) gruppo fondato dal cantante e polistrumentista Jerry Cutillo che vanta prestigiose collaborazioni con artisti come Richard Sinclair (Caravan), David Jackson (Van Der Graaf Generator) e Maartin Allcock (Jethro Tull).

Con il gruppo si è esibito nelle formazioni in duo e in quartetto acustico eseguendo dal vivo i brani tratti dal disco “Giordano Bruno” (Immaginifica by Aereostella) al Teatro “Hamlet” di Roma nel 2018 e presso “Bergkeller Reichenbach” a Reichenbach im Vogtland in Germania nel 2019.

Tra le altre attività musicali si annoverano la collaborazione con le edizioni musicali “Music Bakery” per ghost produzioni di musica pop e EDM (Electronic Music Dance), nonché la composizione e la realizzazione del brano “Sweet Love”, contenuto nel compilation di musica dance “Hit Mania Champions 2017” (distribuzione Universal Music) insieme alla vocalist Maria Regoli e al dj producer Marco Boccabella, musicista di Alex Britti nel Tour 2017.

Come cantautore ha realizzato in passato due Ep dai titoli “Bites” (2011) dal carattere elettrico e “Rapace” (2012) dai toni prevalentemente acustici interamente composti, suonati e autoprodotti all’interno del progetto cantautorale Bite the Kite.

È costantemente impegnato nell’attività dal vivo.